Riedel

Mostrando 1 - 13 di 13 articoli

SOMMELIERS (1973): Il Professor CLAUS J. RIEDEL fu il primo designer a intuire che il bouquet, il gusto, l’equilibrio e il finale dei vini sono sensibili alla forma del calice in cui vengono serviti. Sono trascorsi più di cinquant’anni da quando Claus J. Riedel aprì la strada a una concezione di calici appositamente studiati nella forma per esaltare le qualità organolettiche di vari stili di vino e distillati, all’interno delle forme più adatte. Alla fine degli anni Cinquanta, l’azienda Riedel avviò la produzione di calici e bicchieri da degustazione che rappresentarono una vera e propria rivoluzione delle forme in quel periodo. Soffiati a bocca, dalla costituzione sottile e liscia, senza decorazioni e sfaccettature. Una sobrietà che mirava all’essenzialità: bevante, stelo e base di appoggio. 

Riedel Shop Online

La collaborazione con sommelier di fama internazionale indusse Riedel a ritenere che il vino servito in calici di questa tipologia esprimesse più intensità e migliore equilibrio rispetto a quello servito in calici convenzionali. A Claus J. Riedel è riconosciuto il merito di essere stato il primo nell’arte della cristalleria a trovare il perfetto accostamento tra tecnica ed edonismo, facendo proprio il principio estetico Bauhaus che vuole la forma subordinata alla funzionalità. L’anno 1961 vide l’introduzione di una concezione stilistica rivoluzionaria, allorché nel catalogo Riedel fece la sua apparizione la prima collezione di calici per il vino creata in una ricca varietà di forme e dimensioni. Nei calici convenzionali, precedenti alla collezione Sommeliers, la forma del bevante restava invariata; a cambiare erano solo le dimensioni, in funzione dell’utilizzo. La filosofia RIEDEL raggiunse il suo apice nel 1973 con l’introduzione della collezione Sommeliers che ottenne consenso internazionale. Così nacque il calice che trasforma ogni sorso di vino in un evento celebrativo, il migliore amico del vino, appositamente studiato per valorizzare la personalità di ogni vitigno! Vi invitiamo a condividere con noi questa esperienza unica ed entusiasmante. Non occorre essere un enologo scrittore, un produttore di vino o un sommelier per saper cogliere la differenza che si manifesta nell’utilizzo di un calice RIEDEL. I calici della collezione Sommeliers sono in cristallo superiore al piombo, rifiniti a mano e soffiati a bocca in Austria.